Giornata Mondiale dell’Infanzia 2018

E’ il 20 Novembre 2018 e oggi si celebra la Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza!

Il World Children’s Day si celebra ogni anno il 20 novembre nella ricorrenza dell’approvazione da parte dell’Assemblea Generale dell’ONU della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

A proposito di bambini, guardate questi due piccoletti! Ve la ricordate questa bellissima immagine?

Giornata Mondiale dell'Infanzia 2018 - World Children's Day
Oliviero Toscani, Angelo e Diavolo, United Colors of Benetton, 1992 © Oliviero Toscani

E’ tratta da una campagna pubblicitaria molto famosa degli anni Novanta, targata Oliviero Toscani, il famoso fotografo delle campagne shock che tanto facevano clamore e polemica. S’intitola Angelo e Diavolo e risale al lontano 1992.

Vi starete chiedendo perché vi proponiamo queste immagini oggi. In una giornata così importante come il World Children’s Day, ma soprattutto in un periodo in cui si discute molto di come si possa risolvere la crisi dei migranti, è bello tirar ritirar fuori dall’archivio questa campagna pubblicitaria. Ricordiamo che appunto tutta la campagna fu ideata per United Colors of Benetton e fu incentrata sui diversi colori della pelle e il tema delle uguaglianze tra i popoli.

Bambini, angeli e diavoli

Sì, erano fotografie forti, ma trasmettevano valori forti, diffondevano messaggi nuovi. E, a volte, precorrevano i tempi!

E’ bello riguardarla oggi 20 Novembre 2018, mentre sui social imperversano hashtag come #WorldChildrensDay #GiornataMondialeInfanzia #20Novembre  #GoBlue #DirittiinCrescita e relative campagne per la sensibilizzazione dei diritti. I principali promotori sono organizzazioni umanitarie come Unicef, Save the Childrens, Humana Italia, solo per citarne alcune.

In questo scatto Toscani, a nostro parere, si è davvero superato. Incornicia due bambini, i due volti dell’umanità: i ricchi e i poveri. Molto diversi, eppure complementari. Vi ricordate quando guardavamo il mondo ancora in 2D? Non c’era ancora Google Earth e per viaggiare anche solo con la fantasia guardavamo una mappa del mondo. Più a sinistra, il ricco continente Americano e più a destra, sotto la nostra Europa, la super sfruttata Mamma Africa. 

Giornata Mondiale dell'Infanzia 2018 - World Children's Day

E Oliviero Toscani sembra aver voluto replicare queste “posizioni”, non solo geografiche ma anche sociali, economiche, anagrafiche. Più che posizioni, il fotografo milanese crea un’immagine che sintetizza ad artem le “contrapposizioni” in una personale mappa delle dis-uguaglianze umane. 

Angeli e diavoli. Il titolo e la rappresentazione parlano chiaro.

Ci sono bambini che vivono nell’Eden del benessere, che hanno vestiti, giochi e cibo in abbondanza. Ci sono persino bambini che possiedono un iPhone e vanno in giro a dire che loro gli amici se li comprano, come i like su una pagina social.

Ci sono altri bambini che vivono all’Inferno, nel Sud del Mondo. Fa caldo, non c’è acqua, cibo, vestiti. I giochi? Beh, si i giochi se li inventano con quel poco che trovano per la strada, e se rimane loro ancora un po’ di energia per stare in piedi. Perché all’Inferno si mangia quando capita!

Bambini, volti dell’umanità

Prendiamo un’altra immagine molto simile, che viene utilizzata spesso sul web per promuovere  campagne umanitarie in favore dei bambini. Purtroppo non è chiara la fonte, quindi ci è impossibile citare l’autore.

Giornata Mondiale dell'Infanzia 2018 - World Children's Day

A sinistra, là dove su una cartina geografica troveremmo l’America, una bambina dal viso angelico e dai riccioli d’oro. Un personaggio che interpreta la civiltà occidentale: seria, chiara, pulita, perfetta, patinata,  inespressiva, rassegnata civiltà occidentale. Immersa nel benessere e nella ricchezza, ma senza più valori positivi.

A destra, il Continente nero. Un viso che nonostante tutto sorride. Anche se nell’indigenza e nella povertà sorride. Anche se ha fame sorride. Il viso di colore sorride sempre. Sempre. L’avete mai notato? Anche Toscani immortala un bambino afro dallo sguardo vitale e profondo, che subito ci fa immergere in un viaggio verso le origini di tutta l’umanità. Se in questa foto ci ruba un sorriso e quasi ci ammicca, nella campagna Benetton quello sguardo triste ci chiede aiuto. E’ lo sguardo sommesso di un popolo, di un continente intero.

Un abbraccio che risolve ogni conflitto

Queste immagini ci piacciono tantissimo perché nella loro semplicità racchiudono un forte messaggio di speranza. La bambina bionda tende la mano destra e l’appoggia sulla spalla sinistra del bambino di colore in un tenero gesto di amicizia.

Le disuguaglianze e le differenze razziali si iniziano a risolvere così con un semplice gesto di amore: un abbraccio tra due bambini di colori diversi. Lo scatto, ancora attualissimo, ha proprio questo obiettivo: trasmettere speranza per il futuroPerché i bambini sono il nostro futuro ed è fondamentale in ogni paese civile l’educazione al rispetto, alla diversità e alla fraternità.

 

World Children’s Day – Giornata Mondiale dell’Infanzia 2018

Unicef, in questa giornata speciale e celebrata in tutto il mondo, propone agli utenti dei canali social di aggiornare la loro immagine profilo con questa immagine e lancia la campagna #GOBLUE.

«La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza è una giornata di divertimento con un messaggio importante» spiega Millie Bobby Brown. «È il giorno in cui tutti i bambini sono incoraggiati a parlare di quel che per loro è importante come l’istruzione, spazi sicuri per imparare e giocare, ambienti positivi in cui vivere. Con l’iniziativa “Go Blue” per l’UNICEF, in questa giornata, chiediamo al mondo di dare a tutti i bambini un futuro migliore

La co-protagonista della serie tv “Stranger Things” Millie Bobby Brown, gli attori e Goodwill Ambassadordell’UNICEF Orlando Bloom Liam Neeson, la youtuber canadese Lilly Singh (nota al pubblico dei social media con lo pseudonimo ||Superwoman||) e la popstar inglese Dua Lipa, insieme agli artisti americani del Blue Man Group e a un gruppo di bambini sono i protagonisti del nuovo video “Go Blue” lanciato oggi dall’UNICEF per celebrare Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza. 

Nel video vediamo il rude e avventuroso Liam Neeson cucinare dei biscotti blu mentre reinterpreta una famosa scena del suo film cult “Taken – La Vendetta”, Dua Lipa modificare la sua hit Be The One” cambiando nel testo la parola “rosso” in “blu”, Orlando Bloom modificare sul set cinematografico il suo nome in Orlando “Bluem” – e Lilly Singh intenta a preparare un “BLUnicorn smoothie” [un popolare frullato alla frutta]

Firma la petizione globale Go Blue for every child

La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza (World Children’s Day) è una giornata di sensibilizzazione e per la raccolta di donazioni, vitali per quei milioni di bambini che non vanno a scuola, non ricevono protezione e sono costretti ad abbandonare le proprie case.
L’UNICEF invita il pubblico a firmare online la petizione globale per chiedere ai leader mondiali di impegnarsi a dare piena attuazione ai diritti di ogni bambino, ora e per le generazioni future, e di aderire all’iniziativa “Go Blue for every child” facendo o indossando qualcosa di blu il 20 novembre.
«Vogliamo che quante più persone possibile aderiscano all’iniziativa “Go Blue” il 20 novembre, vestendosi di blu o inserendo il colore blu nella loro giornata. La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza sia l’unica giornata dell’anno in cui “diventare blu” [in inglese, espressione che significa rattristarsi] vuol dire sentirsi bene, e compiere qualcosa di positivo.»

 

(Manuela Raganati)

Potrebbe interessarti anche: