BAD MOMS: 10 cose da mamme ribelli

Sei stanca di recitare sempre la parte della mamma perfetta? Vi diamo qualche consiglio per trasformarvi in mamme più easy!

Dopo l’esilarante film Bad Moms, è in produzione lo spin-off Bad Dads. L’uscita era prevista per l’Estate 2017 ma sembra che invece ci siano dei rallentamenti e quindi ci toccherà aspettare. Sopravviveremo, e in attesa del nuovo film dedicato ai cattivi papà, ci vogliamo divertire un po’ con voi a ricordare qualche episodio in cui ci siamo sentite delle vere Bad Moms. Passiamo la parola a Tania, una mamma della nostra community:
Quante volte capita di sentirsi delle Bad Moms! Il bimbo ti chiama per mostrarti fiero il suo disegno, ma tu stai chattando con un’amica. La figlia brontola per tornare a casa, ma tu stai raccontando l’ultima super news ad un’altra mamma. Insomma spesso il nostro ego prende il sopravvento e quasi ci dimentichiamo di avere dei figli.  Ricordo in particolare una serata in cui mio figlio di soli otto anni è riuscito a farmi sentire la regina delle bad moms. Una mamma del mio giro organizza una volta all’anno una serata danzante, a cui partecipiamo in massa, con grande entusiasmo; ci divertiamo sempre molto ed è un’occasione per tornare qualche ora spensierate ragazzine.
Durante i preparativi, con mia grande sorpresa, mio figlio mi ha tartassato di insolite domande. “Con chi esci? Dove vai? Prendi il taxi? Perché io non posso venire? A che ora torni?”. Ma la più bella è stata: “Ti metti pure il rossetto rosso?”. Ero senza parole! Mio figlio è abituato a vedermi uscire la sera, ma quella volta aveva intuito che mi aspettava una strepitosa serata da Bad Moms e ha fatto di tutto per farmi venire i sensi di colpa. Invano perché è stata una serata bellissima!!! (Tania R.)

QUANT’E’ BELLA LA VITA DA MAMMA RIBELLE

Abbiamo fatto un sondaggio nella nostra community chiedendo di raccontarci qualche ricordo da Bad Moms. Sono arrivate tantissime testimonianze molto divertenti, difficile selezionare le più belle.
Ed ecco quali sono le 10 migliori cose da fare (o non fare) se anche tu sei una mamma ribelle:
  1. Andare al concerto di quella boy band che amavi tanto quando avevi tredici anni.
  2. Concedersi un aperitivo con le altre mamme per affogare le fatiche nell’alcool. Lunedì sera!
  3. Lasciarsi prendere dal trip di Whatsapp, mentre i tuoi figli fanno i compiti.
  4. Liberarsi di tutti gli impegni e partire con la tua migliore amica per Ibiza. Che sogno!
  5. Libri di puericultura? No, grazie. Faccio di testa mia!
  6. Uscire con il rossetto rosso fuoco, mentre tuo figlio ti guarda come se fossi una screanzata.
  7. Far mangiare a tuoi figli la pizza per tre giorni di fila… da galera!
  8. Andare alla spiaggia con i bambini senza ombrellone.
  9. Mettere a letto i figli dopo le 23 perché avete visto insieme il tuo cartone animato preferito in tv.
  10. Continuare a fare la spesa, mentre ti si sono rotte le acque! No panic. Prima il dovere, poi il dovere.

Il tema della mamma senza regole sbarca anche in libreria. Giada Sundas racconta la sua esperienza di madre imperfetta e ci invita a leggere il suo nuovo libro Le mamme ribelli non hanno paura su ilLibraio.it. Le mamme cattive, invece, torneranno al cinema nel 2017 con un sequel natalizio Bad Moms Christmas.

Potrebbe interessarti anche: